De Amicitia

Standard

Chissà se quando Cicerone scrisse il De Amicitia , questo termine veniva utilizzato con la stessa facilità di oggi per definire in maniera semplicistica e approssimativa le più svariate relazioni umane .Anche l’amore come l’amicizia è sempre sulla bocca di tutti, con la differenza che l’ amore è più riconoscibile, determinato, inconfondibile, o c’è o non c’è. Non per questo l’amicizia è un sentimento meno nobile , anzi al contrario è uno dei più puri quando è vera e disinteressata, perché si manifesta nel suo essere amore senza il desiderio tipico dei rapporti amorosi; è appartenenza senza possesso; è lealtà, l’intimità di una famiglia, è un abbraccio che sa di casa ; è uno sguardo paziente che sa che deve lasciarti sbagliare per imparare la lezione ma che questo non significa che debba smettere di vigilare su di te; è la mano che raccoglie i cocci del tuo cuore quando va in frantumi e li rincolla uno ad uno ;è una sorella o un fratello che la vita ha deciso di regalarti ;è una bocca che ti dice solo la verità; è l’ansia di chiarire anche il più stupido equivoco per evitare ogni ombra nel rapporto. L’ amicizia è un’acqua limpida,ma purtroppo a volte , può essere contaminata dal sospetto, dal pregiudizio, dall’invidia, dalla competizione; allora a quel punto chiamiamo amicizia qualcosa che non lo è più, che lo è stato e che vorremmo con tutte le forze ritornasse tale e allora conserviamo come un capo vintage con cui abbiamo passato splendide estati, ma la realtà è che quella sensazione di non autenticità prude come le bolle della varicella. Ma con la parola amicizia a volte si indicano anche le conoscenza superficiali o rapporti che sono rimasti in sospeso, indefiniti tra l’ amore e l’amicizia; quelle relazioni strane che nascono al momento sbagliato con persone potenzialmente giuste e i cui sentimenti rimangono imprigionati in uno sguardo pieno di parole non dette,intenzioni, di desiderio. Tutto questo c’entra poco con l’amicizia; non riesco a capire come si possa chiamare amico sia un conoscente con cui chatti ogni tanto su fb sia la persona che è stata accanto a te anche quando eri scazzato, irascibile e insopportabile; come si fa a definire amica una persona che ti dice sempre si per compiacerti e ti sparla alle spalle( ma tu non lo sai) e l’altra che magari ti ha detto” no brutto stronzo, stai mandando a fanculo la tua vita”, possibilmente con il cuore a mille e la rabbia che solo chi ti ama può provare quando sbagli. Come si fa a dare ad un’amicizia (anche all’amore ma quello è un altro discorso) una data di scadenza? Eppure c’è chi lo fa, c’è chi gli ha dato un tempo relativo, chi è stato pronto a barattarla per qualcos’altro, e invece poi c’ è chi resta sempre, con la propria vita, con i propri problemi, con i propri sogni, con la sincerità che non è stata corrotta dagli anni che passano o dalla distanza, quella è l’Amicizia.

Friends will be friends 
When you’re in need of love they give you care and attention 
Friends will be friends 
When you’re through with life and all hope is lost 
Hold out your hand ‘cos friends will be friends – right till the end  (Friends will be Friends- Queen)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...