Nascere di martedi

Standard

Sono nata di martedì è il giorno di Marte, l’antico dio della guerra; ecco chi mi ha lasciato quella spada nella culla, non regalo da fare una fanciulla, sarebbero state più idonee delle scarpette. Quando impari a giocare con la spada diventi guerrafondaia, sei nata per la battaglia; oggi è martedì.Guerra. E i guerrieri sono dotati d’istinto, animalesco e fiero, pronto ad attaccare, a prevedere i nemici, a distruggere, ma se si tratta di sopravvivere, allora forza bisogna distruggere, “si muore un pò per poter vivere”. Ma alcune battaglie ti restano addosso e appena finiscono brividi di freddo ti pervadono tutto il corpo,e le lacrime scendono anche se ti ostini  a fare altro, perchè un guerriero non si ferma a piangere e a leccarsi le ferite, va avanti con tenero stoicismo. E poi silenzi.

Annunci

»

  1. Mi è piaciuta la determinazione anche attraverso la sofferenza che esprimi in queste belle parole! Io sono nato di mercoledi, il dio Hermes, ma sono tutto fuorché il dio dell’eloquenza, però bella questa riflessione sull’origine dei nomi della settimana, magari vorrà dire che avrò in me qualcosa da sviluppare a riguardo della comunicazione e dei messaggi che Hermes portava…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...