Via col vento…se solo soffiasse!

Standard

rossella-ohara-in-via-col-ventoL’avete vista la luna? Io la guarderò da casa, e si, l’ultimo sabato sera di studio a casa. Gli ultimi giorni sono tremendi, arriva la rassegnazione che ormai più di tanto non si potrà apprendere,si può solo rafforzare quel che si è studiato, da un lato si pensa alla libertà che se Dio vuole si avrà e dall’altro si teme il peggio. E mentre i dubbi ti assalgono, le ansie più impensabili e si ripassa, su Canale 5 danno Via col vento, in questa afosa sera, in cui un filo di vento in realtà non soffia. Ho visto questo film una marea di volte e non capirò mai come si possa amare Ashley, quel vile,viscido, noioso,pessimista Ashley. Forse questo è il segreto del film, la gente lo guarda e lo continua a riguardare sperando di capirci qualcosa. Come avrete inteso questo non sarà un post serio su Via col vento, chissà quanti articoli e saggi in questi anni ne sono stati scritti. Con gli anni comunque ho sempre cambiato punti di vista su questo film e sui suoi personaggi, primo fra tutti , ovviamente Rossella. Ho sempre sognato di indossare l’abito che indossa durante la famosa merenda alle Dodici Querce, ma mia mamma non me lo ha comprato mai per carnevale,perchè non le piaceva,forse è la seconda ingiustizia da parte di mia mamma che ricordo dopo i film di Amedeo Nazzari. Cosa mai avrò chiesto? Volevo solo sentirmi come Rossella per un giorno, mica cantare Happy Birthday Mr President a cinque anni! Ad ogni modo, se prima il personaggio di Rossella mi sembrava frivolo , con gli anni e con le successive visioni, ho capito quanto in realtà questo personaggio sia  triste e drammatico; infondo Rossella è una donna che insegue per la vita l’illusione dell’amore, perdendo l’occasione di farsi amare e di amare,e quando se ne accorge è troppo tardi. La salvezza di Rossella è aver imparato, in seguito alla guerra,alla  povertà,alla fatica,ai lutti, ad amare la sua terra e a lottare. E se da piccola non capivo come Ashely preferisse la placida Melania alla conturbante Rossella,oggi ,come ho dichiarato all’apertura di questo post, mi chiedo come Rossella abbia potuto sprecare la sua vita dietro ad uno cosi, quando poteva avere l’amore di Reth. L’affascinante e irriverente Reth , preceduto da una cattiva fame, ma che al contrario del rispettabile e ingessato Ashley, nasconde coraggio, valori, rispetto per se stesso, per gli altri, e tanto amore. Ora che ci penso questo quartetto di personaggi cosi diversi tra di loro mi ricorda il quartetto di Senilità, il romanzo di Italo Svevo: l’inetto Ashley come l’Emilio di Svevo contro Reth come Stefano; Rossella come Angiolina , e Melania dovrebbe essere Amalia,ma in realtà Melania è l’unica che in questo quartetto ne uscirebbe ingiustamente, dietro la sua bontà e docilità non si nasconde inettitudine,bensì coraggio e l’intelligenza di superare i pregiudizi. Dopo questa breve speculazione senza conclusione in realtà, una cosa che mi sono chiesta è come ha potuto Bruno Vespa utilizzare la colonna sonora di Via col vento come sigla di Porta a porta? Come cavolo ha potuto? Godiamoci ancora una volta questo film, che mai come in questo caso si può dire che domani è un altro giorno……di studio!

via_col_vento00-b

Annunci

»

  1. La gente continua a guardarlo sperando di capirci qualcosa ahah è grandioso! Io l’ho visto soltanto una volta, per una sfida con me stessa, non potevo non averlo mai visto e concordo con le tue perplessità con la storia…

    • Una sera con la mia migliore amica abbiamo deciso di fare serata cinema impegnativa. Abbiamo visto nel pre-cena Il giardino delle vergini suicide di Sofia Coppola , e poi Via col Vento, che anche se dura quattro ore in confronto quella sera ci è sembrato un film leggerissimo ahahah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...