Farewell

Standard

Non scrivo per due giorni sul blog e mi sembra una vita! Ho appena acceso la tv e ho visto che su canale 5 e  che c’è un nuovo programma con Alfonso Signorini( quanto rimpiango le mille faccine di Whatsapp in questo momento); stranamente a quanto ho capito non è un programma di gossip ma una raccolta di momenti di televisione dell’ultimo ventennio( il ventennio della tv commerciale,qualunquista,ma tutto sommato migliore di quella di oggi, almeno anche sulla mediaset potevamo vedere Bim bum bam e il Karaoke,mica Quarto grado:S). Due possono essere le motivazioni per cui si decide di fare un programma del genere: una grandissima nostalgia degli anni andati oppure sono finite le idee,e il programma delle adolescenti incinte l’hanno già acquistato su Mtv,mannaggia! Comunque tempo niente da nostalgia sono finita ad ascoltare Farewell di Guccini, una di quelle canzoni che ti riportano in un’altra epoca. Io credo nella reincarnazione, credo in tutte quelle vite che ho vissuto in questi venticinque anni apparentemente senza tante novità, un fiume piccolo piccolo che aspetta di arrivare alla foce  e  attraversato da mille correnti che ogni giorno lo rendono diverso,quell’acqua non sarà mai la stessa. Ricordo la prima lezione di storia alle elementari,ti insegnano la linea del tempo,chissà se lo fanno ancora, non ci potremmo orientare senza la linea del tempo, non potrei orientarmi senza la mia linea del tempo, la musica. E la musica mi ha riportato indietro nella mia precedente vita,qualche anno fa,quando ascoltavo questa canzone,che personalmente mi ha sempre messo un nodo in gola,mi ha sempre emozionata. Questa canzone è ormai inesorabilmente legata ad una persona,una persona speciale, di cui non ho apprezzato in fondo l’amore. Non voleva che cantassi questa canzone, ma io non ci potevo fare niente la cantavo,l’avevo appena scoperta e la trovavo bellissima, e poi perchè tanta avversione verso un cosi bel pezzo? Non voleva dirmi addio, non voleva diventare un ricordo sbiadito e lontano che una canzone riporta alla mia mente, un calzino lasciato sotto il letto,una Barbie sull’ultimo scaffale della scrivania con l’elastico che le lega i capelli dall’ultimo giorno che ci hai giocato e senza più le scarpette fucsia. Se prima questa canzone mi emozionava per la sua poeticità,oggi mi riempie il cuore di tenerezza, di nostalgia, di rimpianto,forse. Quell’addio era necessario,e sto bene dove sto e con chi sto ora quindi non so se questa sensazione si chiama rimpianto,ma,ecco, alla fine questa canzone ho smesso di ascoltarla.

Annunci

»

  1. Purtroppo la tv scade sempre di più, fare un programma che è una raccolta di momenti di tv passata non solo è un’idea banale, ma già stra-riciclata di suo! E’ un riciclo nel riciclo xD
    La musica come linea del tempo è una bella idea davvero… in fondo è così, è ciò che è capitato a me vedendo Max Pezzali al centro commerciale. E ho risentito canzoni legate a qualche tremenda cotta o profonda delusione e ho deciso, in quel momento, che le avrei reinventate per goderne ancora e senza legarle troppo a certe esperienze. Il tempo scorre in una sola direzione, appunto e certe cose non tornano… ma una canzone può restare con noi in un modo o nell’altro, magari 🙂

    • Le canzoni di Max Pezzali descrivono come non mai un’epoca! Io l’ho visto in concerto,ma ieri non sono potuta andare alla Feltrinelli dove ha incontrato i fans. Sinceramente non me ne sono pentita,su fb ho visto che c’è andata gente che in libreria non ci entra mai ahahhahah

      • Diciamo che questa cosa del compra il cd-fattelo firmare è troppo sistematica, non ti ci potevi avvicinare con nient’altro, solo con il cd o il libro, e mi da’ un po’ fastidio, diventa tutto così automatico che allora preferisco non prendere parte. Sa di poco spontaneo… Ci sono andata proprio per vederlo e basta 🙂 beh, il concerto è tutt’altra cosa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...