Infuria contro il morire della luce

Standard

Non andartene docile in quella buona notte
I vecchi dovrebbero bruciare e delirare al serrarsi del giorno;
Infuria infuria contro il morire della luce.

Benché i saggi conoscono alla fine che la tenebra è giusta
Perché dalle loro parole non diramarono fulmini
Non se ne vanno docili in quella buona notte
I probi, con l’ultima onda,gridando quanto splendide gesta danzerebbero in una verde baia
S’infuriano,s’infuriano contro il morire della luce
(Dylan Thomas)

Annunci

»

  1. credo che il successo di questa poesia sia la sensazione di musica , di movimento, di eternita’ che si notano….almeno quello che noto io…..dolore e rabbia…..parole piene di significato… bello !!..

    • Interessante interpretazione! In fondo l’arte è un mezzo per scampare alla morte,anche io leggo un desiderio di eternità ,soprattutto quando dice “infuria contro il morire della luce”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...